Consulenza Ambientale

Cos’è la consulenza ambientale e di cosa si occupa un professionista del settore? Si tratta di una figura ad oggi sempre più cercata nel mondo del lavoro, richiesta soprattutto dalle aziende private.

Di cosa si occupa un consulente esperto nel settore ambientale? Principalmente della gestione dei rifiuti, intesa come smaltimento dei materiali di scarto, in base a quelle che sono le attuali direttive e norme in materia.
Vediamo nel dettaglio alcuni degli ambiti più richiesti dal consulente ambientale.

Consulenza e Gestione Ambientale: Lo Smaltimento dei Rifiuti

consulenza ambientaleLe aziende che producono rifiuti classificati come speciali, e che necessitano di un particolare trattamento, devono smaltire questi materiali secondo quanto stabilito dalla legge.
Per questo possono rivolgersi a ditte specializzate nel settore (a questo proposito, dai un’occhiata al portale smaltimento-rifiuti.com, il quale mette in contatto privati e aziende con ditte di smaltimento rifiuti specializzate e certificate, distribuite su tutto il territorio nazionale).

Se invece il proprietario o i soci dell’azienda decidono di occuparsi personalmente dello smaltimento dei rifiuti, occorre allora avere una serie di permessi e certificazioni, primo fra tutti essere iscritti all’Albo dei Gestori Ambientali.
Ci sono alcuni tipi di rifiuti che necessitano di ulteriori permessi per poter essere trattati.

Facciamo un esempio: sei un’impresa edile e puoi fare lo smaltimento dei rifiuti; durante dei lavori di ristrutturazione scopri che in realtà nella copertura della struttura ci sono delle lastre in amianto.
L’amianto è uno dei materiali più inquinanti e pericolosi, classificato come cancerogeno e bandito dalla produzione industriale italiana ormai da molti anni. Tuttavia, negli edifici vecchi possiamo trovare ancora oggi la presenza di questo materiale, non solo nelle coperture, ma anche nelle canne fumarie, nelle cisterne.
Cosa fare dunque? Per poter smaltire il rifiuto occorrono altri permessi e certificazione. Trattare l’amianto vuol dire poter disporre di personale altamente specializzato in questo campo, dotato di tutta l’attrezzatura necessaria per evitare il contatto diretto, con strumenti all’avanguardia per il corretto trattamento e smaltimento.

Ecco quindi che un consulente ambientale può aiutare a capire quali permessi occorre ottenere per poter smaltire tutti i rifiuti che una determinata azienda potrebbe avere l’esigenza di portare via personalmente.

Gestione Sistri

Altro problema sorge con la gestione del sistri, il Sistema di Controllo della Tracciabilità dei Rifiuti. Che cosa significa? Si tratta di un sistema per tracciare i movimenti e la gestione dei rifiuti pericolosi.
Bisogna dire che ormai dal 1 gennaio 2019 il Sistri non è più attivo. Tuttavia per chi ha avuto delle difficoltà con gli anni precedenti, quando il sistema era ancora in vigore, sarebbe utile consultare un esperto ambientale per sistemare eventuali problemi.

Vuoi avere una consulenza sulle gestione dei rifiuti? Chiamaci e verrai messo in contatto con il consulente della tua zona!

 
 
CHIAMA SUBITO 0694804304
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

0694804304